Blogs

NON HO PAURA..

se debbo morire
mi spiace
per una cosa

vorrei sapere
ancora magari
dopo
poi
cosa dove
finirà
questo ....

senza nome
che terrorizza
ogni quartiere

anime sospese

NIENTE PANICO

solo paura

SOLITUDINE

pesante
inespressa
guanti medici
mascherina
"AMUCHINA"...

quasi
mi vien da ridere

anzi

al caldo
amicale saluto

di

MAURIZIO

accenno

ma sto fermo

SUONA IL TELEFONO.....

sempre indovino
sento
lamentosa voce
parla lento
carica di accidia
nere parole
...

io so
non rispondo
accusa mio figlio :

"ha un'altra..!!!
le prove..
tutti lo sanno"

di certo

I M M O B I L I....

statue
berniniane

occhi chiusi
due ragazzi
innamorati
stretti
come
non ricordavo
si potesse..

lei dai lunghi capelli
biondi
sparsi
legati
alle sue mani

lui

IO NON...

.....
.....

so
innervosito
dubbioso
forse deluso
sbagliato..

succede
stamattina
poco fa:

bussa
come becco
di canarino
colibry
pure magari

timida
trattiene fiato
porge

S F O G L I O....

NASCITA DI UNA RIVOLUZIONE

EDIZIONE CASTELVECCHI

opera-pensiero

di Irene Nèmirovsky

.....

son tornato
in silenzio
nella notte scura
per capire
liberarmi
dal fascino

U O M I N I EX.

pensiero
volante
rapido
a terra
bagnato
di umido serale

straniero
migrante
fuggitivo
apolide..

tutto
e niente
come quando
lessi
senza capire..

adesso
arriva il conto

SILENZIO DAVVERO...

poche persone
stamane
ovunque
in giro
sarà pel freddo
credo

la macchina
qui nel cortile
presenta
segni di ghiaccio
sul tetto
i fianchi coi vetri
ancora appannati
ed oltre

andata

SUCCEDE PURE....

mi sveglio
prima ormai

massimo
tocco
le 2-due-
...

aspettare
che arrivi
tempo decente
"per altri"
è sempre più lunga

pesante

..

mi studio
propongo
penso
giro

VIA SPAVENTA ,32.....NAPOLI..

furono quattro mesi
"ospitali"

pensione Odeon
gestita
dalla moglie del vigile
in famiglia
insomma..

tempo difficile
economicamente

primi mesi di lavoro
per le Generali

R E S T I..

pagato
l'ennesimo caffè
ripongo
quanto mi avanza
nel tacco-borsello-
per spicci..

mi fanno lo sconto
sempre
oltre l'omaggio
"frittella" settimanale
nascosta
in busta di carta..

PICCOLI RUMORI..

nel vetro
accanto
arriva
timido
insiste
pure..

picchia qualcuno
immerso
nel buio

non vedo
mi alzo

una mano
appena
mi porge
il giornale

non è Maurizio
bensì
la delicata

ABISSO MENTALE

non sei sola

pure la moglie
di Luigi Pirandello
soffriva come te
..

la solitudine
del drammaturgo

sempre in dubbio
affetto
da doppi
tripli
ingenti "pensieri ?"

affissi

ADDIO SEVERINO..

anzi
no
resti

in mente
sempre
per ciò che dicesti
e non..

il Tuo
"debole" Pensiero

ci difenderà
in ogni tempo
col sole
la pioggia
nell'inverno
a primavera

nei libri

QUELLE FIGLIE GUARDIANE...

"da la carezza"
di F.Merlo
-La Repubblica del 21-1-20
---------

dicon le figlie
somiglino
ai padri :

Marina
porta in spalle
il padre
-Enea ed Anchise..

Stefania Craxi

MANI CAPELLI VOCI

al piccolo bar
la signora gentile
mi torna un resto

mani
strette
lunghe
poco bagnate
unghie
colorate appena

viola trasparente..

in farmacia
la giovane ragazza
di bianco coperta

TORRE VELASCA

meglio
ed anche peggio
alla Bianciardi :

"torracchione di vetro e cemento"

quando invece
stupito
la vidi
eppoi rividi
chiesi
e non capii
..

posata
con elegante
novità

I MIEI RISPARMI...

quali quanto siano
da un pò
io non so più..

mi spiego :

ho telefonato
a qualche responsabile
di banca
e per risposta..
....

"tramite on line
come da sue istruzioni

VALENTINA ANTONELLO..

da quando apparisse
davvero non so

improvvisamente
con la camicia bianca
l'ho trovata

sola
sicura
delicata
seriosa
..

quasi avesse subito
qualcosa..

dopo mio letargo
senza nome

WIKIRADIO...

come tante cose
non sapevo:

qualcuno mi disse
che Giulia
amava stimava
sapeva..

allora su radiotre

un giorno ho cominciato
trovato
restato...

alle 2 del pomeriggio
aspettavo

OGGI FA FREDDO......

sempre
la gente
seppur ragazzi
dice :

"che freddo
stamane
il naso cola
gli occhi
piangono"

non altro

anche
qui
dove si fan ricerche
consultano libri
faldoni

tanti ripetono

PIAZZA PULITA...

davvero
pesante
lacrimosa pure...

avventura
solitaria
tristissima
ferrarese :

non ho capito
credo
confuso
peggio..

se vita è
quella filmata
raccontata
su
"uomo solo"
malato

MOTOCICLETTE ...

10 hp.

diceva Battisti
nella stupenda canzone
di sempre..

stanotte
che ieri
fors'era
ho seguito
il feretro
di...

luccichii
sgasate
lacrime
di madri

fortissimo

io
non sapevo

LA VERITA' VI PREGO...

spesso
credo sempre

SIMONETTA FIORI

mi cattura
in ogni parte mentale
fisica pure

così
come ieri
buttato sulle Storie
di amori
gelosie
grandi eventi
nascosti

tra persone

IO LA RICORDO ANCORA...

quasi una piccola nuvola
bianca
fuggita
al destino

era quella Signora
rapita..

così
come si fa
di notte
tra ladri..

stringeva
mentalmente

piangeva di felicità
solo desiderata

SFOGLIANDO IL GIORNALE...

pagine
intere

...la banca di Torino..

istituto
che copre ogni rischio
squallidamente
aiuta
il giornale
pubblicando se stessa..

zone terremotate..?

poi
con foto in bianco e nero

E DOPO ALLORA....

poserò
di me
qualcosa
a..

resterò
per ripetitivi "esami"

non immagino
cosa dirà
scriverà
rivelerà

mi acquieterò
come non so

recupererò
gocce
di notte bianca

..

I L A R I A...

il respiro
d'Ilaria
tra lacrime
ricordi
silenzi..

allora
io sento
immagino anche
ombre cinesi
immobili
senza colori

portate
da vento azzurro
fortissimo

si chiude la porta

R A N N A ...

agile
salta l'aiuola
con passo leggero
pare ragazza

quella signora
col cane

vive sola
sorride
quasi
al cielo
pure se guarda
in terra

ha stretti pantaloni
quasi jeans
senza buchi

L I N D A ...

poco più che bimba
meno di 20 anni certo
timida
ritrosa
in jeans..

la trovo
stamattina
dietro
il banco

non tocca la cassa
manco
la macchina del caffè

aspetta guarda
non sa
..

Syndicate content