dario.petrolati's blog

FONDAZIONE QUERINI STAMPAGLIA

nel fondo
melmoso
libri
documenti
storia

la carta
subito sparisce
golosa
di acqua
comunque sia

al piano terra
anche sollevate
testimonianze
ha perso "voce".-.

COMPITO IN CLASSE

copiata
qualche poesia
sull'antologia
della scuola media

senza piacere
ansia
timori

poi
avanti
indietro
pel compito
immaginato :

squallore
ignoto
come fosse dovere

I MIEI AMICI IN CATALOGNA...

infinitamente belli
Lui
Lei
i loro due bambini
allora..

venne poi
il giorno:

partirono

tornarono
alla loro Terra

Daniele
gira il mondo
con la sua "voce"
fisico possente

S U C C E D E

a volte
accade
che il disturbo
chiamato depressione
sia dal medico
avvertito
come...

le analisi
fatte a Monselice
evidenziano
sgradite cose

allora
mento
sollecito
dico robe

VENEZIA SU REPUBBLICA

ieri
la copertina
facciata prima
di Repubblica
ha detto
mostrato immagine
colta

oltre...

davanti al quadro
sembra
Piazza S.Marco
eterna
da scuola

oltre ogni articolo

COL TEMPO CHE FA

forse
s'impressiona
magari
è solo questione di sensibilità

altro...

questa classe politica
si scopre così dubbiosa
impaurita
peggio :

L A D R A
miseramente
L A D R A

VOLGARITA' GRATUITA...

fare benzina
al solito posto
anche magari
immaginato cortese servizio..

ieri

dopo i temporali
un collasso generale
ai distributori

i computer annessi
danneggiati
pare trasmisero

ERA RAITRE

gestita da quelle
che poi sparirono..

in " Chi l'ha visto?..)

forse Donatella Raffai
o altre

una sera
in mezzo a solo nebbia

nulla si vedeva
...
qualcuno scomparve

suicidio

NASSIRIYA....

c'era una volta
un tendone
con annesse strutture varie
per "ospitare"
gente anziana
bimbi magari

facevano feste
balli
cene

ridevano
in coro
sognando sereno futuro

certo

LA SINDACA DI BARCELLONA..

usa parole
efficaci
sa come unire
il POPOLO
dignitosamente

leggendo
sfoghi
di Concita de Gregorio
vedo
sento
grande appello

perchè
i soldi smettano
di comprare "tutto"...

T A R D I

per evitare pozzanghere
mia specialità

con la luce
del giorno
andrò magari
al mercato coperto
dove la roba
senza marca
costa meno

appunti :

2 limoni-succo intendo-

ACQUA ALTA A VENEZIA

sul sito
del C0RSERA:

voci
a tutto spiano
Piazza S.Marco
allagata

come allora

anno di gran fuga

da Torino
a Senigallia
senza immaginare
poi
quanto dolore
cattiveria
muffa...

GUIDO ROSSA

stanotte

verso mattina quasi

I LUNATICI

han ricordato
il Martire laico

chi
e quanti saremo stati
col fiato sospeso

a ricordare..

non so./.

Padova 12novembre 2019

HO IMPARATO

a lavare
i piatti

da quando Olga
non sta bene

a bocca chiusa
dice pianissimo
cose
che non sento

intuisco

non mangia
e
la cura
che dovrebbe subire
indicata dalla dott.sa

IL MONDO ALLA FINE....

S E P U L V E D A...

per laica fede

noi separati
od anche uniti

finiamo
nell-infinito
innominato

digiuno
mani tese
buio

totale

suona il telefono
nessuno risponde

silenzio

C ERA UNA VOLTA..

qualcosa
per cui pensavo
valesse la pena
...
dove e perche
ora non trovo

cerco...

non chiedo

penso..

fisso il soffitto
ad occhi chiusi

stringo
se posso
ogni logorato
nervo

UN BEL BAMBINO..

senza avviso alcuno

improvvisamente
arriva
il BIMBO..

in braccio alla MAMMA

sorride

non so chi
cosa guarda

mi emoziono
taccio
...
dal fondo
arriva..

`ride adesso

C ERA ARMANDINO...

giravo
in via Ludovisi
con Rita

prima di cena

poi
di corsa
lavato il volto
andavo
in fondo..

prima di curvare
per Via Veneto

da Oliviero

vedevo
Armandino

la sua Napoli

IN SEGRETO

pianissimo
senza che alcuno sappia

@provero@

comporre
riservato pensiero
per Lei..

la compagna di lavoro
qui al Centro
venuta di la dal mare...

parla educato
dice stupende robe

LA VOCE DI ITALO

servizio
su RAI/54
iniziato da un pezzo

intervista a CALVINO

gia avevo visto
la scena sul prato

LUI che diceva
spiegava..

forse la tecnica
poco avveduta

non so

di fatto

UN PAIO DI SCARPETTE ROSSE

ricordo un poco
la voce
i versi

tempo fuggito

JOICE

legge
spiega
racconta

in mente poso

tutto
sempre
mio

allora./.

Padova 7 novembre 2019
/lettura di notte/

VANNI LEOPARDI

in Recanati
il 4 novembre 2019
è deceduto
il Decano di Casa Leopardi

due righe appena
su la Repubblica
avvisano
chi non so

io
non sapevo
come altri
tanti

della silenziosa

QUELLA LAPIDE

a Senigallia
nel Piazzale della Stazione
sempre
una lapide
m'incuriosì..

ho cercato
una risposta
ma la fretta superficiale
negò
deviando giusta mia curiosità

c'era un Nome :

A PONTE MOLINO..

passo
ripasso
sopra il Ponte

mi fermo
per ricordare
vedere la case
poggiate sul greto

tempo
persone
avvenimenti
passati

in studio
a casa
dove dormo

in apparenza

TELEFONATA DA SENIGALLIA

breve
dolorosa
ovunque

non capivo quasi

ancora
sotto anestetico
dopo la consueta visita
controllo :

FRANCO

"se n'è andato"

niente onori
parole
altro
inerente
viaggio

NEL PARCO SOTTO LE STELLE..

dopo tanto
ritorno
al Parco

ma non trovo amici

solo "compagni"

nuova gente
che tutto sa

ridono
a bocca aperta
dicono robe
che non aggrada :

ridono di me
che non so

STUPIDO EGOISMO....

a mezzo del pasto

FYBY

veniva

ha provato
delicatamente

con le zampine quasi
saliva
strusciava sulla mia gamba
per dirmi
quanto ancora desiderava
partecipare..

senza Fabry

D I V A..

Dalila..

superba bellezza friulana

funge da sponsor
per vincere
sordità

attrezzi miracolosi
dicono

invisibili

sorride
la bella
stupenda "amante"
dei ricchi

prima di perdere

MALATTIA DEGENERATIVA...

meglio

peggio di Simona
dire non si può..

guardo l'immagine
odo la voce
rubo
il suo respiro

credo saper decidere :

andiamo in guerra
e non per vincere
conquistare
solo
ferirsi

C U R I O S I T A'...

dal bar

davanti l'ingresso
del mio posto lavoro
una macchina
furgone
porta servizio
a persone..

diversi addetti
sollevano
lettiga

cerco vedere
chi sia

donna o meno

Syndicate content