IO SOLO...

so

e non lo dico
manco scrivo

quel sogno
incubo
strano
pesante :

passava
veloce
come
un anno fa

saluto
elegante
lontano
da ogni pesante
iniqua
supposta
idea...

INSIEME ......

seppur fa notte

ancora freddo

giovane coppia

mano nella mano

cucciolo bianco
piccino..

"Fybi"

strade
marciapiedi
tutt'uno

foglie
gonfie
affogate
dall'acqua campestre

E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE.....

aiutato
da Momigliano

ho creduto
veder la meta

-espressione-

corro
al POEMA

s'innalza
..

la fine

tale
non è..

taccio
penso

minuscolo
sono

scompaio

cerco

CURVA DELLA PENNA

Foggia di ZEMANN....

bottega di Albo

mortadella

nazionali semplici

una per volta

c'era la Millemiglia

Luzi

Biondetti

SARA.....

maestra di sensi

in fila

poggiati

PERDUTE ILLUSIONI....

ho udito
e
credo aver capito :

questa è pesante stagione

per sacrifici

dare
dare
dare

pure ciò che non si ha..

futuro

fame

fine :

....

nulla
per noi

MENTRE ASCOLTAVO CONRAD...

m'è parso
udire
la pallottola
sgusciare
accanto al suo cuore

il tentato suicidio
mal riuscito
ha lasciato
un segno

in mente

viaggi
sogni
illusioni
vita
chissà come

OLTRE CELESTE....

dipinta da Lotto :

DACIA MARAINI

anticipa
miei desideri

suggerisce
luoghi che non pratico

Lei sa..

ricorda

bambina

con Fosco
imparò

dice

indica
stupisce

E MENTRE ARMEGGIAVA..

dentro la bocca mia

in testa

tra i nervi

spadaccina quasi

la "chirurga"

diceva : -Caro -

per
non chiamarmi
col mio nome

farmi coraggio..?-.

de CHIRICO...

omaggiato
valutato
girando il mondo intero

il "pictor optimus"

a me non è mai piaciuto

anzi..

forse perchè
lo vidi inventare
raccontare
balle
grandi come i suoi cavalli

NOVARA NEBBIOSA....

ho udito
Haydn

l'adagio -largo
che
Piazza Duomo a Milano
per Cantelli
colmò

Toscanini
mai seppe
del suo Guido..

ripeteva il gran Maestro :

"ma Guido-Guido
quando arriva"?

ONDE....

di mare
e
di costa

mentalmente andò

col suo "inglese"
colse
immagini
ribelli

CONRAD

non fu
Melville
manco Stevenson

adagio

ribelle

trasmise
fantasie
contate
sino

ITALIA...

terra di
Santi
Poeti
Navigatori...

geni
pure..

ier' l'altro
su radiotre

dopo le due
del pomeriggio
hanno ricordato
MARCONI...

il Genio universale
tra virtù
e
molto altro
era

CON BARBARA SU RADIOTRE...

notte
pesante
buia
paurosa
colma di nervi

Barbara Alberti
mi ha preso
per mano

tirato i capelli
con voce
calma

mi chiamò

spiegò

convinta
ogni differenza
.....

CAMERATA ......

tante

enormi
attaccate
aule

bianche
parevano

letti
incollati
uno ad uno
senza spazio

tappeti

fioche luci
forse

odori
d'inebriante urina
sino al soffitto

scappare

DURA QUANTO..

questa vita..

non so

manco mi piace

sapore inesistente

non fosse pel continuo ingerire
sedativi...

contro
ogni apparente dolore

qui non sarei

dove mi frega
poco

PER TERRA SOTTO ....IL BANCONE

al supermercato dei poveri

"uno"

si è buttato per terra

lasciato andare

teso la mano
con pochi spicci

la commessa

abituata

anche a disagio
ha allungato
un vuoto panino

POSSO COME....

ho cercato

non ho trovato

ciò
che desideravo :

ANN-GOLDSTEIN..

di lei
si parla
in questi giorni
come di mente
rara
colta

e

mi pare
scomparsa

spero trovare

nell'aiuto

FIN CHE C'E' FRANCESCO...

speriamo
senza meritarlo

duri

resista

PAPA FRANCESCO...

spiazza
stupisce
dona speranze
fede inimmaginabile
..
aiuta tutti

regala anche ciò che non possiede..

ora

PER RADIO TV SUI GIORNALI..

stamane
altri nomi
avvenimenti :

al Maldura

in Bò
..

ove si dovrebbe insegnare
sapere positivamente

parlano

di
furti
ladri

squallidi esempi..

magari qualcuno
si vanta

SIBILLA...

in tre

altro non vidi

alcool
misto a coca-cola

moglie indifferente

affatto femmina

loro

quanti non so
toccarono
con gli occhi
il mio basso ventre

fastidioso desiderio

TABACARIA....

dopo
la chiamata di ANTONIO
sono fuggito
nelle pagine
del libro che mi donò

saltato
quello delle inquietudini
arrivai
dove si parla del dolore :

tale è
che arriva a fingere

UNA PAROLA..

sprecato pensiero

nulla

ecco

proprio zero

della partita di pallone

nulla dirò

nemmeno sto scritto

tempo squallido

superficiale

colmo di ladri-bugiardi.-.

GALLERIA BOMBI - EZRA POUND

immerso nella Galleria
ho cercato POUND..

il Poeta dei Canti
non trovai

sfogliato
pagine su pagine
del Meridiano

nulla

condiviso

chiamato

magari
nella mia immaginazione

AURELIA GRUBER BENCO...

edito
IBISKOS..

che poi
fosse in Empoli
ciò non sapevo

tante son le robe
che ignoro
peggio pure..

Empoli
mi fa piacere

oltre Carla

la squadra di calcio

ed i gelati

ERA IL 20 AGOSTO 2009..

giù
a Senigallia
accanto la Rotonda

Riccardo piccino
bellissimo

baciava la tua guancia

ridevi

sorridevi

solare
ragazza
...

guardando quella foto
ho detto
pensato
a RIKY..

VIETATO FUMARE...

distratti

oppure..

si sappia
veda

il cartello

gli avvisi

all'imbocco

della PIAZZA ROSSA :

"VIETATO FUMARE"

ma come

nell'ampia

immensa PIAZZA..

Si

la gente

CORTIGIANA ..

divani
profumi
musiche

VERONICA FRANCO

illuminò
guidò
espose
le sue forme :

navi
dogi
politiche
onde
arti
di Venezia

a noi
miseri eredi
restano
versi

due libri

SOGNI PROIBITI...

dopo la guerra

quella che vinsero

quell'uomo
sorrise al mondo
e viceversa

tra musichette
colori tecnici
parole rapide
in lingua

altra..

nei cine
si correva

merenda in mano

A PADOVA...

promesse..

promesse..

promesse..

Vergogna..!!!!

invasata
la città

sa chi è

non si perde

dove
ci si può nascondere.?.-

Padova 10 novembre 2017

AMICO PREZIOSO...

quasi segreto

tace
la voce

indica
colori :

numero cinque

storici segni
colmi di antichi
gloriosi retaggi

corro mentalmente
per meglio sapere
partecipare
quasi all'ombra sua

Syndicate content