VIVERE PER CASO

Scarabocchi
sotto il titolo
attorno
sopra
Segni a biro
di bambino

Per gioco
o per dispetto
lasciò
l'impronta

Distratto
il padre
non si accorse
interessi
bugie
vizi
La testa altrove

Ancora tempo

La vita pareva
allora lunga
generosa

Finito l'elenco
dei libri donati

Quanti

Una vita è passata
Titoli simili ai miei
dediche con date lontane
nel tempo

Città diverse
nomi di amici
dimenticati
Saggi
Narrativa
Poesie

Adesso
la casa si smonta
i primi ad andarsene
sono i libri
oppure gli ultimi
Se c'è un garage

Quante dediche
torti
promesse
rimpianti
nostalgie

Anche ai miei
prima o poi
toccherà

Qualcuno li maneggierà
con indifferenza
ignorando il vissuto
racchiuso in pagine
senza orecchie
pieghe
segni.

Padova 7 marzo 2007