I M P A R A R E A L E G G E R E

Non trova nel bosco
il cacciatore
l'eremo nostro
Spara alla luna
ulula alle stelle
Abbatte la scure
l'arrocato gufo
sul curvo ramo
Le campane del Carmine
immobili
lontano
ripetono il pianto
a memoria
del monaco bambino
Quando lasciava la mamma
nelle campagne
giù a Pesaro
Mancava pane
Imparò a pregare nel freddo inverno
Lavorare le viti di Praglia
Toccare le palme del Priore
padrone
Dio
Anche nell'aria.

Padova 12 agosto 2006