MERCOLEDI 8 AGOSTO

Pare luogo dimenticato da tutti

Solo vecchi
Fuori dalle righe
di Piazzale Mazzini
trascinano senza un traguardo
ciabatte di stoffa pesante
Come d'inverno

Suore affaticate
ormai senza età
hanno caviglie grosse
scarpe nere senza forma
Dal Carmine
per Via Pellegrino

Sotto i Portici ci sono portoni
sempre chiusi
Ogni Ordine ha la sua Casa

Il Maldura deserto
tutto spalancato
scambia l'aria con Piazzale Mazzini

Nessuno
Vuol dire nessuno

Se qualcuno pensa di uscire
scappa veloce
Come i topi si nasconde

Serrande chiuse sino a terra

Vasto è il vuoto
nemmeno il mendico
per terra

Davanti al Carmine.

Padova 8 agosto 2007