TUO SORRISO....

mai
davvero

mai

all'infinito

ci sarà tempo
pioggia
sole inopportuno..

vedo
sento
lo sguardo tuo
come nota rossiniana
mi appendi

porti

dove
non dico
manco so

poi

cerco ricordare
una ragione
del tuo immenso
invito
laggiù

quasi dipinto
scolpito

posato
in camera

accanto al letto

sento le tue mani
appena smesse
percuotere
lucida tastiera

passarmi accanto

spieghi
tacendo quanto

lungo
fortunato amore
doni
respirando
per la mia ansia

dietro
l'Acropoli
indossi

NULLA

pari Elena

nuova immensa tenzone
provocherai

Omero

tacere
non potrà.-.

Padova 21 luglio 2017
(Elena..Eleonora..unico eterno Amore..)