"AMMORE E MALAVITA"....

fiato corto

tirata emozione

ascolto

non serenamente

CONCITA

pone domande
arrivano risposte
da Venezia

trama
colori
voci
panorami
violenze :

"VITA"...

da Roma
sino a Napoli

ognuno elogia
porge parole
per la Città
.."più bella del mondo"

affermano

portano
musica
versi

lo sparito pino
non c'è più

Manetti

Paola Turci

Claudia Gerini

ascolto rapito

cuore

ferito a morte

mi perdo

in fondo
la caviglia
scoperta di Concita

stasera

ieri
davvero
portava tacchi neri
lunghi

col piede
mezzo nudo
quasi fosse
tempo fa
giù al mare

in posa civettuola
da rivista

distrazione fatale

abbocco
canto tragico
del film

giustificano
gesti
tradizioni
violenze
senza spari

predomina il rosso

ogni cultura
greca

mentre sorride

mostra labbra
denti ragazzini

sempre mi perdo
alla voce
che forse
solo immagino

mitica.-.

Padova 7 settembre 2017
(Venezia è pure ciò..)