ARIA DI MARE

vento leggero

ovunque insiste
sapore salato

infinito

spaccate
l'onde
bianche

sino alla battigia

furbo pare

malevolo certo

pigia sulla sabbia
l'impronta triestina
col sapore di Venezia

vescovo
levantino
sorride

si sente vincitore.-.

Padova 17 ottobre 2017
(mons....si chiamava..)