ESTATE SULLA PIAZZA ROSSA

assurde note
dell'Orietta Berti
volano
per cupole
tra spacchi
reali fantasie

sapori
di verità
congiunte
a
infiniti sacrifici

rispecchia
"la marsigliese"
nel coro
di POPOLO
sfruttato
senza brioches..

affamato
fiducioso
nella religione
ingannatrice.-.

Padova 8 novembre 2017
(solo non ero però..)