GENOVA MARE.....

lento
dolce
unico

"la Boheme"

adesso
la banca
maneggia soldi

allora
-noi-
stretti
unici
si ballava..?..

eternamente
sempre alla tua vita
e tu alla mia
mai stanchi
anzi...

luci
appena date

ore

tempo immenso

senza misure
forse

fuggiti
nascosti
disegnati
immagini..

boheme
cosa dicesse
..
perchè
questo non so
e
manco dico

musica
d'Iddio

sudati

venne

il nome tuo
ora non so
scordo..?..

morire
nelle braccia
tra le tue cosce
davvero
chissà.-.

Padova 2 ottobre 2018
(stupore avvelenato)