SCRIVERE PER NON..

pensare mai

in fretta
ed anche più
gettare righe
e righe
fermarsi
prendere fiato..

vincere questa pesante
tristezza nascosta
dietro un foglio di carta
con una vigliacca scusa

evito sedativi ..

questo cervello annebbiato
si salva

vaga lontano
magari nuota
si tuffa e gioca coi bimbi
degli altri

ridono le signore in costume
tutte lucenti di creme
pel sole feroce

io
sono ciò che non sembro
appaio e scompaio
cerco..

chissà chi
cosa
e
non so.-

Padova 2 settembre 2020
(giornata come altre..)