LA RAGAZZA DEL MATTINO...

alta
solenne
vestita di nero
giovane
stupendamente bella
mi passa vicino e saluta

paga il caffè

si gira
e nell'arrivederci
lascia un segno composto
"unico" quasi:

ed io
allora chiedo se la conosco
chi è..
sorride la signora del bar..
"non so"
mi dice
eppoi aggiunge intesa
che non riesco ad esprimere

frasi
sorrisi
profumi
di donna
che solo loro
le donne intendono
come scommessa omerica :-.

Padova 18 novembre 2020
(andrò lontano senza sapere dove..)