S I L E N Z I O

Sospesa
La nota
non cade
Accanto la mimosa
un filo immaginato
la regge
Inizia
quel ricciolo
una sinfonia
senza nome
Aspetta l'archetto
spasima la corda
Piegata a sinistra
inizia la viola
E' un andante

Il fantasma è fuggito

Un'ombra
sapore
della vita perduta
muove
leggera
la tenda

Ghiacciato
il vento spione
da fuori
lascia un quesito
all'uomo solo.

Padova 10 ottobre 2006